• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Notice
  • -Informativa breve sui cookie ai sensi degli artt. 13 e 122 del D. Lgs. 196/2003 e in base a quanto previsto dal Provvedimento generale del Garante privacy dell’8 maggio 2014-

    Utilizziamo cookie tecnici o assimilati ed eventualmente cookie di profilazione di terze parti per rendere più agevole la navigazione e garantire la fruizione dei servizi. Se vuoi saperne di più, per negare il consenso ai cookie o cancellarli, clicca su "Informativa sui cookie". Per eliminare questo messaggio, clicca sul pulsante 'Ho capito'.

    Informativa sui cookie

Un'aria perduta di Cilea ritrovata da Giuseppe Filianoti, ricostruita e orchestrata da Mario Guido Scappucci

Stampa

Giuseppe FilianotiMario G. ScappucciGiuseppe Filianoti, uno dei più grandi tenori del mondo, diplomato presso il nostro Conservatorio nel 1997, e Mario Guido Scappucci, nostro docente di Composizione noto ed apprezzato in Italia e all'estero, hanno realizzato una operazione artistica e musicologica di risonanza mondiale: il primo ha riportato alla luce l'aria perduta dell' Arlesiana "Una mattina", il secondo l'ha ricostruita e magistralmente orchestrata seguendo fedelmente il dettato di Cilea.

Su Youtube è possibile ascoltare l'aria ritrovata, mirabilmente interpretata dallo stesso Filianoti.

 

Hits
 
Italian English French Lithuanian Slovenian